Bestiario immobile

Bestiario immobile rappresenta la possibilità di vedere le preziose collezioni tassidermiche sotto una luce nuova ed affascinante, prestandosi ad interpretare l’exhibit, la grafica coordinata e il merchandising.

servizio fotografico e progetto grafico

Hanno partecipato:

Una luce improvvisa illumina l’animale, che si ferma immobile, per sempre.

La luce scolpisce i volumi, inonda di nero gli sfondi, evidenzia le fisionomie ed i particolari. Soggetti che prima sembravano dormire, rivivono sotto lo sguardo attento della macchina fotografica, come un attimo prima di scappare, colti di sorpresa, immobili ma dinamici. La tecnica del ritratto dona unicità e personalità a quanto prima appariva confuso e assente. La lente gioca con la luce, con i fondi bianchi e neri, con gli occhi di vetro degli uccelli, con le vertebre di un serpente, con il pelo lucente di una scimmia, con la pelle squamosa di un serpente, con i colori cangianti di una farfalla.

Articolo precedente
Lùmina | luce inaspettata
Articolo successivo
Supernatural
Menu